Poesie barcare: Luciano Rosada – Giornata della Poesia, 21 marzo 2021

Il Museo Civico della Navigazione Fluviale celebra la giornata mondiale della poesia ricordando l’animo poetico di uno dei barcari di Battaglia Terme, Luciano Rosada.

Nato il 6 giugno 1933 nel borgo fluviale dei Colli Euganei, dopo i primi anni della vita trascorsi a bordo dei burci, lavorò come operaio metalmeccanico dopo la fine della navigazione fluviale sul Canale Battaglia. Il suo primo libro di poesie, uscito nel 1967, edito da Maniero nella collana “La Lucciola”, riscosse buon successo di critica. “Fra e do rive“, di cui pubblichiamo alcuni testi, è il secondo lavoro del poeta barcaro, una raccolta di liriche in cui traspare una visione della vita più sofferta.

Quello della poesia è un aspetto poco conosciuto. La sensibilità artistica e letteraria dei barcari di ieri e di oggi è invece una costante. A suo tempo, nonostante molti non frequentarono la scuola tradizionale, in realtà la vita in navigazione ha offerto a tutti i barcari una scuola di vita straordinaria che ha ampliato la sensibilità e la capacità di esprimere sensazioni ed il vissuto, ha prodotto il meraviglioso Museo della Navigazione della Fluviale.

Ricordo di Luciano Rosada, giornata mondiale della poesia, video del canale Youtube “Museo della navigazione fluviale”
Siti web e Agenzia Comunicazione Padova Accademia del barman - Corsi per Barman, Corsi Bartender